Fuoco di Sant’Antonio.net » Blog Archives

Tag Archives: Test di Tzanck

Test di Tzanck per diagnosticare un’infezione acuta da virus dell’herpes

Test di Tzanck per diagnosticare un’infezione acuta da virus dell’herpes

Per diagnosticare un’infezione acuta da virus dell’herpes si utilizza il test di Tzanck, che prende il nome dal  dermatologo russo Arnault Tzanck che ha messo a punto questo esame citodiagnostico del liquido prelevato da una lesione bollosa per la ricerca di cellule acantolitiche, cellule epiteliali dismorfiche, rotondeggianti e con ridotta adesività reciproca, ossia le cellule di T che si evidenziano nel paziente colpito da varicella, infezioni virali indotte dall’herpes zoster e dall’herpes simplex, come anche in caso di pemfigo volgare (malattia autoimmunitaria vescicolo-bollosa), gonorrea e malattie parassitarie trasmesse da insetti come la leishmaniosi cutanea. Il test dermatologico consiste in diverse fasi: si esegue dapprima il prelievo, si esegue la colorazione del materiale prelevato e si effettua un’analisi al microscopio ottico del materiale presente sul fondo di lesioni vescicolose o bollose. Il test di Tzanck permette di diagnosticare un’infezione acuta da virus dell’herpes, ma non consente di distinguere tra infezione tra Herpes simplex (HSV) e virus della varicella zoster (VZV), quindi si esegue l’esame per individuare quadri clinici riconducibili all’herpes zoster oppure ad un’infezione da virus varicella-zoster che determinano la presenza di cellule giganti multinucleate o degenerazione balloniforme. Continue reading

Published by: