Piano vaccinale 2017-2019 vaccino contro l’herpes zoster

Comment

Approfondimenti

Piano vaccinale 2017-2019 vaccino contro l’herpes zoster

Con l’entrata in vigore del recente Piano vaccinale 2017-2019, che suggerisce un ampliamento della copertura delle immunizzazioni per delle specifiche fasce di età, è prevista la somministrazione gratuita del vaccino contro l’herpes zoster agli anziani. L’approvazione di questo documento promuove così la prevenzione collettiva della popolazione, garantendo così un livello essenziale di assistenza mediante la somministrazione di vaccini gratuiti ossia senza pagamento di ticket per un ampio target di utenza. In base a quanto previsto dal nuovo Piano nazionale vaccini è stata decisa la somministrazione gratuita nei soggetti di età pediatrica dei vaccini contro il meningococco B, la varicella, il rotavirus e l’epatite; inoltre è stato proposto l’ampliamento della vaccinazione contro il papilloma virus anche agli adolescenti di sesso maschile; per quanto riguarda le misure relative agli anziani viene garantita la copertura gratuita dei vaccini contro lo pneumococco ed il virus herpes zoster a partire dai  65 anni di età.

La popolazione interessata dalla copertura vaccinale

Piano vaccinale 2017-2019 vaccino contro l’herpes zoster

Piano vaccinale 2017-2019 vaccino contro l’herpes zoster

Riassumendo le misure adottate dal Piano vaccinale 2017-2019 predisposto dal ministero della Salute sono stati introdotti alcuni vaccini che possono essere somministrati gratuitamente a delle specifiche categorie, per cui in base al Piano vaccinale l’immunizzazione andrà ad interessare diverse fasce della popolazione:

  • nuovi nati (vaccini contro meningococco B, rotavirus e varicella);
  • maschi undicenni (Hpv);
  • adolescenti (meningococco tetravalente – A, C, W, Y135 – e richiamo anti-polio);
  • soggetti sessantacinquenni (pneumococco, herpes zoster).

Ne consegue dunque che i nuovi nati avranno diritto a cicli di base a cui faranno seguito successivi richiami di vaccino per la prevenzione di difterite, tetano, pertosse, epatite B, polio, Haemophilus influenzae tipo b, pneumococco, meningococco B, rotavirus, morbillo, parotite, rosolia, varicella, meningococco C. Per gli adolescenti viene garantita la somministrazione del vaccino anti-meningococco tetravalente (A, C, W, Y135) e del vaccino anti-Hpv; invece i soggetti di età uguale o superiore ai 65 anni potranno ricevere in forma gratuita il vaccino anti-influenzale, il vaccino anti-pneumococco ed anche la vaccinazione anti-zoster.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.