Infezione dei neuroni motori

Comment

Approfondimenti

Infezione dei neuroni motori

Alcuni agenti infettivi, quali batteri o virus, tra cui l’herpes zoster possono provocare l’insorgenza di neuropatie, nel caso del virus responsabile della varicella e del fuoco di sant’Antonio può verificarsi l’infezione dei neuroni motori nelle corna anteriori del midollo spinale provocando così una paralisi motoria nell’area di distribuzione dei nervi interessati con alterazioni della forza, della sensibilità e delle funzioni autonomiche, sensazione di dolore. Questo tipo di malattie del sistema nervoso periferico (SNP) si manifesta con sintomi differenti in relazione al tipo di fibre nervose interessate dal danno e dalla loro localizzazione, in genere i sintomi più comuni dovuti ad una compromissione dei nervi motori sono rappresentati da: debolezza muscolare, formicolio, dolore, astenia. In presenza di danni a carico delle fibre autonomiche che interessano i nervi che controllano le attività involontarie si possono verificare diversi disturbi quali: senso di instabilità, vertigini, assottigliamento della pelle, difficoltà nella guarigione delle ferite, costipazione, diarrea, disfunzioni sessuali. In base al coinvolgimento dei diversi nervi (motori, sensitivi oppure entrambi) si parla specificatamente di casi di neuropatia motoria, sensitiva, o mista.

Diversi tipi di neuropatie

infezione dei neuroni motori

infezione dei neuroni motori

Le neuropatie vengono generalmente classificate in acute o croniche ma anche in mononeuropatia, se limitata a un solo nervo, ed in mononeuropatia multipla se invece vengono interessati diversi nervi, si parla poi di polineuropatia se si verifica un interessamento con distribuzione simmetrica e bilaterale. I soggetti colpiti da casi di mononeuropatie vengono colpiti da danni a carico di singoli nervi in aree ben definite, il quadro patologico in tal caso è da ascrivere ad una lesione traumatica, ad una compressione locale oppure ad eventuali processi infiammatori o di natura ischemica; quando vengono interessati due o più nervi in aree diverse del corpo si parla di mononeurite multipla, una condizione patologica che si presenta nel quadro clinico di alcune malattie sistemiche, tra le quali il diabete e le malattie reumatologiche. In presenza di neuropatie periferiche si parla di polineuropatia, il soggetto risente di un coinvolgimento bilaterale e simmetrico dei nervi periferici con manifestazioni di sintomi a carico di entrambi i lati del corpo, nella maggioranza dei quadri patologici i sintomi hanno inizio dagli arti, interessando sia le mani che i piedi.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.