Herpes zoster complicanze nei soggetti anziani

Comment

Approfondimenti

Herpes zoster complicanze nei soggetti anziani: quali possono essere

In genere nel giro di 2-3 settimane l’infezione veicolata dall’herpes zoster si risolve senza determinare malesseri associati a questa infezione virale, talvolta possono sorgere complicanze nei soggetti anziani ed in quelli con il sistema immunitario compromesso questo perché il virus è capace di rimanere latente nel corpo per riattarsi in seguito quando trova delle condizioni favorevoli. In particolare nelle persone anziane possono evidenziarsi casi di nevralgia posterpetica, una condizione di anestesia dovuta ad un’alterazione del sistema nocicettivo, talvolta il paziente può risentire di una condizione di ipoestesia che si traduce in una diminuzione della sensibilità, oppure può verificarsi l’iperalgesia per cui il soggetto viene colpito da un abbassamento della soglia dolorosa; non sono rari casi di disestesia ossia di allucinazione tattile dovuta ad una lesione che interessa il midollo spinale. Talvolta il soggetto colpito dalla riattivazione dell’herpes zoster può venir colpito da una leggera o severa paralisi dei nervi cranici. Per altre informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Herpes zoster complicanze cheratite sintomi.

Le altre possibili complicanze che possono verificarsi

herpes zoster complicanze nei soggetti anziani

herpes zoster complicanze nei soggetti anziani

Tra le complicanze che possono verificarsi più frequentemente come condizione patologica secondaria al fuoco di sant’Antonio si registrano anche episodi di herpes oftalmico: quando il virus herpes zoster si insinua nel nervo trigemino può sorgere questa conseguenza che richiede un intervento immediato di tipo terapeutico per evitare che il suo decorso assuma un andamento più grave portando il paziente alla cecità. Gli occhi possono inoltre venir interessati dai postumi dell’infezione virale veicolata dall’herpes zoster delineando condizioni quali la retinite e la neurite retrobulbare. Tra le altre complicanze che possono colpire i soggetti anziani già precedentemente affetti dal fuoco di sant’Antonio vanno segnalati casi di infezioni batteriche, encefalomielite e disturbi di diverso genere con coinvolgimento motorio. Maggiori notizie si trovano su Herpes zoster complicanze.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.