Herpangina come si manifesta l’infezione

Comment

Approfondimenti

Herpangina come si manifesta l’infezione

Una dolorosa malattia di origine virale come l’herpangina si manifesta con maggiore incidenza nei bambini, di età compresa tra i 3 e i 10 anni, provocando la comparsa nei pazienti di ulcere e lesioni all’interno della bocca, a cui si associa mal di gola e febbre. Questa forma di faringite vescicolare di tipo virale viene attivata dal gruppo dei Coxsackievirus, più spesso da quelli di tipo A, si manifesta talvolta per azione di diversi enterovirus con contagio attraverso la trasmissione oro-fecale o per via respiratoria, nella maggior parte dei casi il contagio si verifica per contatto con mucose di un individuo infetto. Dopo l’infezione durante l’incubazione generalmente il soggetto va incontro ad un periodo asintomatico della durata di una a due settimane, in seguito i soggetti infettati da alcuni enterovirus possono anche rimanere asintomatici rendendo così la trasmissione più facile. Quando sorgono le manifestazioni sintomatiche compaiono dolori alla bocca, febbre alta, mal di gola, segni di disidratazione, ingrossamento dei linfonodi, vescicole, ulcere sul retro della gola e sul palato; la comparsa di lesioni nell’istmo delle fauci e nell’orofaringe danno forma a vescicole di 1-2 mm di diametro con contorno eritematoso che in poco tempo vanno incontro ad ulcerazione.

Come trattare l’infezione

herpangina

herpangina

Per diagnosticare le manifestazioni del quadro dell’herpangina si conducono delle semplici indagini di clinica auto-limitata  dal momento che l’iter per determinare l’isolamento del virus richiede molto tempo a fronte di una guarigione alquanto rapida dei sintomi, di fatto l’infezione tende a risolversi nel giro di circa una settimana. Per lenire il quadro clinico il medico suggerisce come trattamento per l’herpangina gli antipiretici per far abbassare la febbre, è importante poi provvedere alla regolazre idratazione dei bambini che a causa del dolore non sono molto propensi a bere, viene consigliato di solito dal medico anche un farmaco antidolorifico per dare sollievo al dolore.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.