Fuoco di Sant’Antonio dolore: le tre fasi

Comment

Fuoco di Sant'Antonio sintomi

Fuoco di Sant’Antonio dolore: sindrome dolorosa

Il quadro clinico del fuoco di Sant’Antonio prevede tra i sintomi anche una sensazione prolungata di dolore che insieme all’eruzione eritemato-vescicolosa unilaterale rappresentano le principali manifestazioni del disturbo. La sindrome dolorosa che accompagna la manifestazione dell’herpes zoster si caratterizza per diversi gradi di intensità, nel corso del primo stadio il soggetto avverte un dolore prodromico che precede la comparsa dell’eruzione cutanea, in questo caso la dolenza non è specifica e per questo tende ad essere confuso con altri disturbi in base alla sua sede. Il quadro sintomatologico del fuoco di Sant’Antonio prevede in seguito un secondo segmento di dolenza che si viene ad evidenziare in questo caso il dolore è più acuto e si accompagna a tutto il periodo in cui si evidenzia l’eruzione di tipo vescicolare. Anche dopo la completa guarigione il paziente infettato dall’herpes zoster può provare un dolore cronico che può durare mesi oppure anni, come diretta conseguenza della scomparsa delle lesioni sulla pelle, vista quindi la persistenza del dolore in tutte le fasi dell’infezione si parla specificatamente di sindrome dolorosa. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo I sintomi del fuoco di sant antonio.

Dipendenza età-dolore

fuoco di Sant’Antonio sindrome dolorosa

fuoco di Sant’Antonio sindrome dolorosa

Dopo all’eruzione cutanea di carattere eritemato-vescicoloso, il fuoco di Sant’Antonio va incontro alla scomparsa delle croste, anche in questo stadio della condizione patologica il soggetto può percepire in alcuni casi dolore, questa manifestazione è da imputare alla stretta connessione e dipendenza tra l’aspetto cutaneo ed il livello neurologico. Si può quindi concludere che non solo la comparsa delle vescicole ma anche il dolore sono i tratti tipici dell’herpes zoster, inoltre è stata notata una correlazione tra dolore ed età del paziente: se il soggetto è avanti negli anni è maggiormente esposto alla sindrome dolorosa in quanto il suo sistema immunitario è più esposto al dolore. Per approfondimenti si rimanda alla lettura dell’articolo Vediamo meglio il fuoco di Sant’Antonio – interno sintomi –.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.