Fuoco di sant antonio wikipedia: virus herpes zoster

Comment

Approfondimenti

Fuoco di sant antonio wikipedia: eruzione della cute con presenza di vesciche

Il virus dell’Herpes zoster è una malattia molto dolorosa che provoca enormi fastidi. Proprio per questa ragione oltre ad alterare la cute con delle bolle questa provoca addirittura dei dolori sotto cutanei. Nella maggior parte dei casi è solita comparire in punti precisi del corpo, formando una striscia. Infatti andiamo a vedere meglio la patologia del fuoco di sant antonio wikipedia. Per avere maggiori informazioni riguardo al fuoco di sant’antonio possiamo consultare questo articolo “Fuoco di sant antonio infettivo: contagio e cure

Vediamo insieme quali sintomi presenta

Fuoco di sant antonio wikipedia

Fuoco di sant antonio wikipedia

Prima di manifestarsi nella sua totalità l’herpes zoster provoca emicrania, febbre, stanchezza fisica e molto altro ancora. Però non è molto semplice diagnosticarla, ma può comunque sia essere riconosciuta  in quanto si associa a bruciore, ipersensibilità, prurito o torpore.

I bambini di solito contraggono una forma più lieve a differenza degli anziani che possono andare incontro a delle complicazioni molto gravi. Tutto si manifesta dopo 2 giorni, ma in alcuni casi la sintomatologia è comparsa a circa 3 settimane.

Le parti che più vengono colpite sono il torace, il viso, gli occhi e tante altre ancora. Dopo che il rush si manifesta escono fuori delle vesciche piene di liquido, le quali poi esplodono, comportando la comparsa di crosticine.

Nel caso in cui le croste siano di grande dimensione, provocano dei danni permanenti: cute scolorita oppure cicatrici. Il nostro medico può consigliarci degli esami di laboratorio per consentirci di intraprendere il trattamento migliore per noi. Per avere maggiori informazioni riguardo all’herpes zoster in gravidanza possiamo leggere questo articolo “Fuoco di sant antonio in gravidanza: ecco gli eventuali rischi

I farmaci da poter utilizzare sono analgesici, antivirali, steroidi o quant’altro. Per previnire questa malattia sarebbe opportuno effettuare il vaccino, ossia il Zostavax.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.