Fuoco di sant antonio incubazione: ecco il decorso della malattia

Comment

Approfondimenti

Fuoco di sant antonio incubazione: virus che provoca dolori e torpori molto fastidiosi

Ci troviamo a trattare un virus molto fastidioso che scatena il tanto temuto Fuoco di Sant’Antonio. Questo si espande in maniera facile e soprattutto si manifesta in tutte quelle persone che hanno contratto la varicella in giovane età, nelle persone che hanno un sistema immunitario alterato oppure chi sta facendo una cura farmacologica che abbassano le difese immunitarie. Inoltre non si guarisce da subito infatti il fuoco di sant antonio incubazione può avere una durata da 1 sino a 5 settimane. Comunque sia il segreto per riuscire a guarire in tempi record è sicuramente prenderlo in tempo e intraprendere la cura. Per avere maggiori informazioni riguardo al virus dell’herpes zoster possiamo consultare questo articolo “Fuoco di sant antonio wikipedia: virus herpes zoster

Prevenire la malattia effettuando il vaccino

Fuoco di sant antonio incubazione

Fuoco di sant antonio incubazione

Ormai da diversi anni l’herpes zoster, al contrario della mononucleosi, può essere prevenuto effettuando un semplice vaccino. Proprio per questo motivo moltissimi medici lo consigliano in maniera tale da rendere sana la salute del proprio paziente. Le persone che più vengono spinte alla somministrazione del vaccino sono per lo più bambini dai 4 sino ai 6 anni.

Stando ad un sondaggio è stato riscontrato che riesce ad essere efficacie nel 95 % per le forme più complicate mentre nel’ 80 % per le forme meno gravi.

Nel caso in cui si dovesse lo stesso contrarre la varicella, i sintomi si presenterebbero meno  forti. Inoltre nelle persone più a rischio, il medico, potrebbe prescrivergli degli antibiotici se presenta un’infezione batterica alla vescica. Ma per prevenire questi sintomi sicuramente si consiglierà l’assunzione di Aciclovir.

Si sconsiglia di assumere l’aspirina in quanto potrebbe comportare la comparse di spiacevoli complicazioni. Per avere maggiori informazioni riguardo al fuoco di sant’antonio in gravidanza possiamo leggere questo articolo “Fuoco di sant antonio in gravidanza: ecco gli eventuali rischi

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.