Farmaco antivirale per il trattamento dell’herpes zoster

Comment

Fuoco di Sant'Antonio cura

Farmaco antivirale per il trattamento dell’herpes zoster

La scelta del farmaco antivirale per il trattamento dell’herpes zoster e della nevralgia post-erpetica offre diverse opzioni terapeutiche che vengono attualmente indicate come cura della sintomatologia connessa con le manifestazioni cutanee e sistemiche del fuoco di Sant’Antonio. Lo scopo di questi protocolli medici incentrati sulla somministrazione di farmaci antivirali ha lo scopo di curare l’infezione virale acuta, inoltre il trattamento farmacologico ha lo scopo di dare sollievo alla sintomatologia dolorosa che si palesa nella fase acuta del problema, inoltre la cura medica ha l’obiettivo di contrastare l’insorgenza di eventuali complicanze che possono sfociare nella nevralgia post-erpetica. Tra i presidi medici che solitamente vengono prescritti nella cura si utilizzano come cura contro gli herpes zoster ci sono i farmaci antivirali, ma anche i corticosteroidi per via orale. Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo Fuoco di Sant’Antonio cure palliative per scongiurare complicanze.

Il trattamento farmacologico incentrato sulla somministrazione di valaciclovir

farmaco antivirale per il trattamento dell’herpes zoster

farmaco antivirale per il trattamento dell’herpes zoster

La fase iniziale del fuoco di Sant’Antonio include diversi  sintomi che tendono a perdurare anche diverse settimane prima della comparsa dell’eruzione tipica dell’infezione virale, a cui si accompagnano altre manifestazioni quali cefalea, ipersensibilità alla luce, linfonodi gonfi e dolenti, prurito, bruciore e dolore che si irradia nella zona interessata dal focus infettivo dove vengono colpiti i nervi colpiti.  Lo sviluppo del fuoco di Sant’Antonio attraversa diverse fasi da accompagnare alla corretta cura, nella fase acuta che è quella iniziale si prescrive una terapia farmacologica ad hoc, tra i farmaci antivirali che in genere vengono prescritti per placare il quadro dei sintomi c’è anche il valaciclovir, un profarmaco dell’aciclovir, la cui posologia prevede una somministrazione ogni 8 ore, la sua efficacia è volta principalmente a ridurre l’intensità del dolore causato dall’aggressione del virus herpes zoster acuto. Altre notizie si trovano su Forme di herpes zoster classificazione.

Pubblicità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Verifica CAPTCHA * Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.