• Pubblicità
  • Olio di niaouli herpes zoster

    Olio di niaouli herpes zoster L’olio di niaouli si dimostra un rimedio utile in caso di herpes zoster, ma in campo fitoterapico questo prodotto viene impeigato per altri scopi, ed infatti viene indicato per curare diversi disturbi cutanei quali: accelerare la rimarginazione delle ferite, dare sollievo alle punture di insetti, placare dolori reumatici, contrastare l’acne, […]
    Continua..
  • Herpangina come si manifesta l’infezione

    Herpangina come si manifesta l’infezione Una dolorosa malattia di origine virale come l’herpangina si manifesta con maggiore incidenza nei bambini, di età compresa tra i 3 e i 10 anni, provocando la comparsa nei pazienti di ulcere e lesioni all’interno della bocca, a cui si associa mal di gola e febbre. Questa forma di faringite […]
    Continua..
  • Nevralgia post-erpetica terapia farmacologica

    Nevralgia post-erpetica terapia farmacologica Il quadro clinico della nevralgia post-erpetica richiede un trattamento appropriato attraverso una terapia farmacologica che prevede diversi tipi di presidi medici con lo scopo di placare principalmente il dolore percepito dal paziente evitando inoltre che si verifichi il blocco neuronale. Il medico è propenso a prescrivere una cura icentrata su più […]
    Continua..
  • Herpes zoster oticus: come si manifesta l’infezione

    Herpes zoster oticus: come si manifesta l’infezione La riattivazione del virus herpes zoster, rimasto latente a livello dei gangli dei nervi cranici, può determinare l’insorgenza dell’herpes zoster oticus che provoca nel paziente come sintomo preliminare un forte dolore all’orecchio, si può verificare poi una paralisi facciale transitoria o permanente con assenza di motilità facciale. Il quadro dei sintomi […]
    Continua..
  • Anacardium orientale utile contro vescicole e pustole

    Anacardium orientale utile contro vescicole e pustole Il rimedio omeopatico Anacardium orientale, che si ottiene dalla tintura madre del succo essiccato ricavato dal frutto della pianta che ha lo stesso nome, si dimostra utile contro vescicole e pustole che causano l’irritazioni della pelle associata a rossore ed infiammazione. Nello specifico la resina essiccata alla base delle preparazioni omeopatiche di Anacardium […]
    Continua..
  • Encefalite erpetica possibili postumi

    Encefalite erpetica possibili postumi Tra le diverse infezioni veicolate dall’herpes zoster possono sorgere episodi di encefalite erpetica, ossia di infiammazione del cervello, il quadro dei sintomi dell’herpes encefalite include dolori, febbre, problemi di memoria, disorientamento, convulsioni, confusione, allucinazioni; quando l’infezione assume un decorso severo può sfociare nel coma. Questo tipo di infezione erpetica a carico […]
    Continua..
  • Fuoco di sant’Antonio acetosa

    Fuoco di sant’Antonio acetosa Tra i rimedi naturali topici da utilizzare per placare la sintomatologia connessa con il quadro patologico del fuoco di sant’Antonio si suggerisce l’acetosa (Rumex acetosa L.) una pianta appartenente alla famiglia delle Polygonaceae di cui sono note le proprietà positive nei confronti della pelle visto che favoriscono la scomparsa di gonfiore, prurito […]
    Continua..
  • Zoster generalizzato come si sviluppa

    Zoster generalizzato come si sviluppa In presenza di un deficit immunitario come conseguenza di un’infezione da herpes zoster può comparire un’eruzione vescicolare diffusa, delineando il quadro clinico del zoster generalizzato. Si tratta di una forma grave di infezione erpetica che interessa tutto il sistema nervoso, colpendo tutto il corpo, potendo addirittura essere pericolosa per la vita dell’uomo. […]
    Continua..
  • Gravidanza infezione da virus zoster

    Gravidanza infezione da virus zoster Durante la gravidanza l’infezione da virus zoster può comportare dei rischi per il nascituro in relazione al periodo in cui si verifica il contagio, dal momento che alcune infezioni possono trasmettersi dal sangue della mamma al feto, oppure possono colpire il bambino al momento del parto. L’infezione da VZV in […]
    Continua..
  • Virus zoster esposizione intensiva ai raggi solari

    Virus zoster esposizione intensiva ai raggi solari In seguito ad un contatto primario con il virus varicella zoster, il sistema immunitario si mobilita per neutralizzare il virus, producendo anticorpi specifici che entrano a far parte del sistema immunitario umano per impedire eventuali infezioni, in alcuni casi però la protezione del sistema immunitario nei confronti del virus zoster può venire meno […]
    Continua..